10 buoni motivi per installare un allarme senza fili

Perché scegliere un allarme senza fili è la soluzione più affidabile per proteggere la tua casa? Scopri tutti i vantaggi della migliore tecnologia wireless

Perché scegliere un allarme senza fili è la soluzione migliore per proteggere la tua casa?

  1. L’allarme casa senza fili è più innovativo rispetto ai comuni allarmi filari. La vendita sul mercato di questo tipo di antifurti è aumentata perché le componenti e i software vengono continuamente aggiornati per essere un passo avanti rispetto alle nuove tecniche dei ladri.
  2. Gli antifurti senza fili viaggiano su segnali radio questo garantisce una maggiore sicurezza perché inviano messaggi codificati ad alta velocità.
  3. L’installazione è rapida, comoda e costa meno rispetto ad un antifurto filare perché non sono necessarie opere murarie per il passaggio di fili.
  4. È facilmente trasportabile. In caso di trasloco basta trasferire le componenti del sistema nel nuovo immobile senza dover affrontare costi aggiuntivi.
  5. È molto semplici da utilizzare. La trasmissione wireless collega tutte le componenti e permette il controllo da remoto. Si può attivare, disattivare il sistema, richiedere foto o video direttamente dal proprio smartphone. Inoltre non è necessario ricordare codici complicati basta utilizzare delle comode chiavi intelligenti che permettono l’attivazione di tutte le modalità del tuo allarme.
  6. Il sistema senza fili facilita l’integrazione di sensori tecnologici come rivelatori di gas, fumo e antiallagamento all’interno dell’impianto di allarme.
  7. È più economico perché l’impianto wireless non ha connessioni con la rete elettrica quindi non pesa sulla bolletta.
  8. È difficile da manomettere perché i ladri non possono tagliare i fili della corrente per disattivare il sistema di allarme
  9. Ha un design accattivante, più moderno e meno invadente. Si può essere sicuri ma con stile.
  10. Si adatta meglio a differenti tipi di abitazioni ed esigenze.

L’allarme casa senza fili è sicuro?

Il valore aggiunto di un allarme per casa senza fili è la possibilità di trasmettere il segnale di pericolo o intrusione attraverso frequenze radio. Un normale antifurto filare ha un alto rischio di manomissione poiché basta tagliare i fili della corrente elettrica per disattivarlo.

La comunicazione tra le componenti dell’antifurto wireless e la Centrale Operativa Verisure o gli Istituti di Vigilanza avviene tramite frequenze criptate. Questa tipologia di impianti è in grado di inviare avvisi e notifiche attraverso una scheda Sim 3G integrata, senza alcun costo sulla bolletta.

Esistono allarmi wireless a doppia o a tripla frequenza, questi ultimi garantiscono più alti livelli di protezione. Gli antifurti a doppia frequenza hanno due canali di comunicazione, viaggiano su bande differenti per essere più affidabili e sicuri. Nell’eventualità del disturbo di una frequenza, l’informazione arriva rapidamente alla Centrale attraverso l’altra frequenza. Quindi se le frequenze sono tre, la sicurezza è triplicata.

Inoltre la trasmissione dei segnali viaggia ad altissima velocità e questo garantisce una rapida risposta. Quando si parla di sicurezza la tempestività è fondamentale.

La tecnologia wireless è complessa ma il sistema di antifurto in realtà è semplice da utilizzare e funziona in modo affidabile.

Kit allarme senza fili: come si compone?

Il fulcro del kit allarme è il pannello di controllo che collega gli altri dispositivi e elabora tutte le informazioni e le traferisce direttamente alle Forze dell’Ordine, Guardie Giurate o Centrale Operativa. I pannelli di ultima generazione possono collegare tantissime componenti e sensori. Le centraline wireless permettono un controllo del sistema di allarme anche a distanza, tramite Smartphone. Quando sei fuori casa puoi gestire il tuo antifurto e scegliere la modalità per allarmare la tua casa. Esistono diverse tipologie: la modalità totale, parziale, perimetrale a seconda delle esigenze e necessità.

I sensori esterni e interni sono elementi decisivi. Questi dispositivi rilevano movimenti e vibrazioni e se hanno una fotocamera incorporata sono in grado di scattare e inviare foto direttamente attraverso le frequenze radio. I kit allarme senza fili hanno di solito anche un lettore chiavi che consente di attivare, disattivare l’allarme e richiedere soccorsi. Inoltre in dotazione ci sono delle chiavi intelligenti che, appoggiate vicino al lettore wireless, attivano o disattivano l’antifurto evitando di ricordare codici complicati.