Antifurto perimetrale esterno come funziona

Chi abita in una villa con giardino incorre spesso nel rischio di furti. Il sensore esterno è una buona soluzione per proteggersi dai malintenzionati in questi casi

Antifurto perimetrale esterno per ville o per appartamenti

Chi abita in una villa con giardino incorre spesso nel rischio di furti. Il sensore esterno è una buona soluzione per proteggersi in questi casi e dormire sonni tranquilli.

Non dimentichiamo che è un valido strumento di sicurezza anche per chi vive in condomini o appartamenti perché protegge balconi, terrazze o altre possibili vie d’accesso per i ladri.

L’antifurto perimetrale è progettato per proteggerti soprattutto quando sei in casa: questi sensori, come dice il nome, sorvegliano un perimetro di riferimento ed evitano che il ladro entri nella tua abitazione.

L’allarme perimetrale ha un sensore che anticipa l’azione dell’intruso, lo rileva e fa scattare l’allarme prima che si avvicini alla tua casa.

Le tipologie più efficaci sono quelle integrate con fotocamera e flash. In questo modo dopo aver rilevato un intruso il sensore scatta una foto e di notte il flash fa da potente deterrente. Spesso quando un ladro vede il flash scappa. La fotocamera permette di evitare anche i falsi allarmi.

I sistemi di allarme completi integrano questi sensori e permettono di attivare anche solo la modalità perimetrale per sentirsi al sicuro quando si sta in casa. La modalità perimetrale innesca tutti i sensori esterni.

Esistono alcuni perimetrali innovativi e wireless che possono essere attivati e disattivati direttamente da telecomandi, o da smartphone e tablet.

Allarme perimetrale a doppia tecnologia come funziona?

Si sente spesso parlare di rilevazione a infrarossi, ma cosa significa e a cosa serve.

I perimetrali a infrarossi rilevano le brusche variazioni di temperatura. È una tecnologia efficace che non comporta costi elevati e individua il movimento.

Esistono anche sensori a microonde che riducono i falsi allarmi e consentono di ottenere un monitoraggio più preciso poiché attraverso queste onde elettromagnetiche riescono a confermare il movimento. L’allarme casa perimetrale che utilizza queste due tecnologie permette una doppia verifica e una sicurezza maggiore.

Inoltre i dispositivi più efficaci sono quelli antisabotaggio, segnalazione immediata se qualcuno prova a manomettere i sensori perimetrali.

Sensori perimetrali da esterno: si possono controllare da remoto?

Ormai facciamo tutto tramite app e questo ci rende la vita più semplice. Scegliere un sistema di allarme che si può controllare tramite Smartphone è davvero comodo e sicuro.

Verisure offre ai suoi clienti l’innovativa App My Verisure che ti permette di gestire le modalità del tuo allarme: inserire il parziale (notte/giorno), totale o perimetrale.

Basta scaricare l’app e puoi attivare o disattivare tutti i dispositivi del tuo sistema di allarme. Questo è possibile solamente perché il sistema di allarme Verisure è wireless. L’antifurto wireless dà la possibilità di controllare tutti i componenti del sistema di sicurezza dal tuo Smartphone. Ovunque ci si trovi è possibile controllare lo stato dell’allarme, richiedere le fotografie per monitorare cosa accade nella tua casa.

Puoi decidere, dovunque sei, se attivare i sensori perimetrali della tua casa per proteggere gli ingressi esterni.

Allarme perimetrale esterno prezzi: da cosa dipende il costo dei sensori esterni?

Di solito gli antifurti per esterno hanno un costo più alto rispetto ai sensori interni perché sono più resistenti e devono sopportare cambi climatici e agenti atmosferici. Verisure offre la possibilità di acquistare il pack duo perimetrale che comprende due sensori per esterno assicurandoti un’ottima resa ad un prezzo competitivo.

Oltre alla qualità del prodotto è necessario che i perimetrali siano installati bene. Installatori professionisti devono valutare dove posizionare i sensori in modo da evitare falsi allarmi.Per valutare al meglio questi fattori è necessario uno studio di sicurezza e un sopralluogo. Non significa però che dopo l’installazione il cliente viene “lasciato da solo”. Le aziende devono garantire un training sul funzionamento dei sensori, manutenzione e assistenza costante.

Verisure offre ai suoi clienti questi servizi senza alcun costo aggiuntivo.