Come scegliere l’antifurto casa senza fili

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuitoScegliere il sistema di allarme…

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito

antifurto casa senza fili

Scegliere il sistema di allarme perfetto per la propria casa non è sempre semplice: è meglio un antifurto casa senza fili o cablato? Sensori perimetrali wireless o antifurto volumetrico collegato alla corrente? 

La scelta del sistema di allarme casa dipende dalle caratteristiche del tuo immobile e dalle tue esigenze di sicurezza. Per questo, il modo migliore è affidarsi ad Esperti di Sicurezza che effettuano un Sopralluogo sul posto.

In questo articolo, vediamo le linee guida per scegliere il miglior antifurto casa. 

QUAL È IL MIGLIOR SISTEMA DI ALLARME PER CASA? 

Nella scelta di un sistema di sicurezza casa ci sono molti aspetti da considerare: 

  • le dimensioni dell’abitazione; 
  • il numero di stanze da proteggere; 
  • la quantità di tempo in cui la casa non è abitata; 
  • la presenza di spazi esterni; 
  • la numerosità della famiglia e le abitudini quotidiane di ciascuno; ecc. 

La scelta può ricadere su sistemi di protezione passivi e meccanici o impianti antifurto attivi e wireless.

Ma quali sono le differenze tra impianti tradizionali passivi e un sistema di allarme attivo?

I sistemi di protezione domestica passivi sono le porte e le serrature blindate, le inferriate alle finestre o i cancelli. Ovvero, quei sistemi di sicurezza meccanici capaci di creare barriere anti-intrusione.

Sono importanti perché creano una prima, fondamentale, barriera di protezione e rallentano l’intruso.  Tuttavia, non agiscono attivamente per bloccare il ladro. 

Gli antifurti casa sono invece sistemi di protezione attiva. Creano più barriere di protezione e allertano della presenza di un intruso per far sì che si possa intervenire. 

Tuttavia, non tutti gli antifurti casa sono in grado di bloccare il ladro o chiamare i soccorsi.
Si distinguono infatti antifurti tradizionali passivi e sistemi di allarme innovativi attivi e senza fili. Vediamo le differenze.

Calcola un preventivo gratuito per un antifurto casa senza fili personalizzato sulle tue esigenze!

ANTIFURTI WIRELESS SENZA FILI (ATTIVI) E ANTIFURTI TRADIZIONALI (PASSIVI)

Gli antifurti tradizionali segnalano la presenza di un intruso tramite il suono di una sirena esterna. Alcuni tipi di allarmi tradizionali effettuano anche una chiamata automatica ad una lista di contatti d’emergenza prefissata. Quelli più evoluti, dotati di App Antifurto, inviano una notifica al proprietario per allertarlo dell’intrusione.

In questi casi, i rischi di un “antifurto passivo” sono molteplici:

  • che nessuno risponda all’allarme e quindi blocchi il furto;
  • che si attivino i soccorsi in caso di falso allarme;
  • che si risponda all’allarme troppo tardi.

In definitiva, questo tipo di antifurti rischia di non bloccare l’intruso e per questo si definiscono “passivi”. 

Al contrario, un sistema antifurto senza fili attivo, oltre a segnalare il furto, è in grado di bloccarlo. Si tratta di sistemi di allarme collegati a Centrale Operativa H24 con dispositivo fumogeno. Un esempio è il sistema di allarme Verisure: vediamo più avanti come funziona.

COME FUNZIONANO I SISTEMI DI ANTIFURTO SENZA FILI 

Un sistema di allarme wireless, cioè senza fili, funziona senza collegamento a rete elettrica né a linea telefonica fissa. 

I dispositivi antifurto comunicano tra loro attraverso la rete wifi domestica e sono alimentati con batterie a lunga durata. 

La centralina è completa di SIM GSM, per questo si parla anche di antifurti gsm wireless. La centralina rappresenta il cervello dell’intero impianto, raccoglie e analizza i segnali che provengono dai sensori antifurto e attiva l’allarme. 

Gli antifurti senza fili di ultima generazione sono completi di tecnologia anti-inibizione della comunicazione contro i dispositivi di disturbo del segnale.

Al contrario, i dispositivi di un impianto antifurto filare o cablato sono alimentati tramite corrente elettrica. La centralina comunica attraverso linea telefonica fissa o connessione internet LAN. 

I VANTAGGI DEGLI ANTIFURTI SENZA FILI

  • Un antifurto senza fili è semplice e veloce da installare perché non bisogna realizzare opere murarie; 
  • è flessibile e modulabile: si possono aggiungere nuovi sensori senza effettuare opere murarie; si possono proteggere ampi spazi esterni dove magari non è presente la linea elettrica. 
  • si può portare con sé in caso di trasloco.

Nel caso degli antifurti filari è necessario effettuare opere murarie per l’installazione, a meno che non sia presente la predisposizione antifurto nell’impianto elettrico. Di conseguenza, è più difficile aggiungere elementi o trasportare l’impianto in caso di trasloco.

Inoltre, gli antifurti cablati corrono il rischio di manomissione per taglio della corrente elettrica o della comunicazione. 

COMPONENTI DI UN IMPIANTO SENZA FILI

Un kit base di allarme senza fili si compone dei seguenti dispositivi: 

Gli impianti senza fili più completi possono includere anche:

I PRINCIPALI MODELLI D’ALLARME SENZA FILI

Vediamo di seguito le diverse tipologie di sistemi di allarme senza fili.

Sistemi antifurto wireless con combinatore GSM 

Si tratta di antifurti con combinatore GSM integrato nella centralina che effettua una chiamata automatica ad una lista di numeri d’emergenza in caso di scatto d’allarme. Chi riceve la chiamata dovrà verificare l’accaduto recandosi di persona, a meno che non possieda telecamere collegate ad App. In caso di reale emergenza, dovrà chiamare i soccorsi.

Si corre tuttavia il rischio di perdere troppo tempo e non riuscire a bloccare il ladro, che di solito agisce in pochi minuti. Non solo, se né il proprietario né i numeri d’emergenza sentono la chiamata o non hanno linea telefonica, nessuno potrà chiamare le Forze dell’Ordine.

Impianti d’allarme collegati alle Forze dell’Ordine

Ogni volta che scatta l’allarme, la centralina chiama in automatico le Forze di Polizia. Il proprietario non ha quindi il tempo di verificare se si tratta di pericolo reale. 

In questo modo, si corre il rischio di allertare le Autorità per falso allarme che potrebbe comportare conseguenze penali.

Antifurti senza fili con App per il controllo remoto h24

I kit antifurto wireless con App sono di solito completi di fotocamere o videocamere in casa con controllo remoto. In questo modo, quando scatta l’allarme, il proprietario riceve una notifica sull’App. Può verificare l’accaduto dalle foto o video, senza dover andare a casa di persona.

Se si tratta di reale intrusione, dovrà chiamare da solo i soccorsi. 

Anche in questo caso, l’intervento contro il ladro non è assicurato. 

Antifurti attivi e senza fili con Centrale Operativa H24 e fumogeno

Il modo migliore per avere la garanzia di intervento immediato in caso di pericolo è scegliere un allarme collegato a Centrale Operativa H24. Vediamo come funziona quello di Verisure.

In caso di scatto d’allarme, la Centrale Operativa Verisure riceve il segnale e risponde in tempo reale. Verifica l’accaduto con immagini e audio per scartare eventuali falsi allarmi. In caso di reale intrusione, interviene immediatamente allertando le Forze dell’Ordine, inviando Guardie Giurate in loco e attivando ZeroVision da remoto, direttamente in casa.

ZeroVision è un dispositivo antifurto attivo e senza fili che sprigiona un denso fumo che azzera la visibilità nell’area protetta. Il fumo è ovviamente atossico per persone e animali, non sporca e non rovina il mobilio.

Un antifurto wireless monitorato garantisce la massima protezione per la tua casa: calcola un preventivo gratuito 

nebbiogeno mette in fuga ladro

QUALE ANTIFURTO WIRELESS SCEGLIERE? 

Se stai pensando di acquistare un antifurto wireless, scegli un kit d’allarme che includa: 

  • sensori antifurto tecnologicamente avanzati con batterie a lunga durata;
  • tecnologia anti-inibizione contro i dispositivi disturbatori di frequenza; 
  • 3 barriere di protezione contro i furti: sensori porte-finestre; 
  • sensori di movimento da interno con fotocamera; 
  • fumogeno o nebbiogeno;
  • videosorveglianza smart con archiviazione in Cloud protetto;
  • pulsanti SOS per le emergenze;
  • collegamento a Centrale Operativa H24 per l’intervento in caso di pericolo.

SCEGLIERE UN ANTIFURTO SENZA FILI: FAI-DA-TE SÌ O NO?

Il miglior sistema d’allarme per la propria casa è quello progettato su misura. Ogni casa ha le proprie caratteristiche e ogni persona o famiglia ha diversi bisogni di sicurezza.

Scegliere kit di allarme fai-da-te e pre-costituiti comporta il rischio di non proteggersi adeguatamente. Potresti lasciare scoperte zone ad alto rischio o spendere di più del necessario acquistando sensori inutili. 

Nello stesso modo, installare autonomamente un impianto antifurto potrebbe comportare errori tecnici che mettono a rischio la tua sicurezza. 

Inoltre, un antifurto fai da te non comprende il servizio di manutenzione allarme. Come tutte le tecnologie, anche il miglior impianto antifurto necessita di manutenzione e controlli tecnici periodici. In questi casi, dovrai pagare ogni intervento di manutenzione.

Scegli dunque un sistema di allarme progettato su misura della tua casa e delle tue esigenze da Esperti di Sicurezza professionisti. 

Gli Esperti di Sicurezza Verisure, ad esempio, effettuano un Sopralluogo gratuito e senza impegno della tua abitazione. Ti propongono un preventivo d’allarme personalizzato in base alle tue reali necessità e si occupano dell’installazione antifurto. La manutenzione, la garanzia sui dispositivi e il Servizio Clienti saranno inclusi a vita!

L’ANTIFURTO WIRELESS DI VERISURE

L’allarme Verisure è 100% wireless, tecnologicamente avanzato, collegato a Centrale Operativa H24 e completo dei servizi di manutenzione e assistenza.

L’antifurto Verisure crea 3 barriere di protezione contro i ladri: 

  • Rilevazione preventiva dell’intruso. I sensori porte-finestre rilevano il ladro prima che entri e allertano la Centrale Operativa;
  • Identificazione dell’intruso e filtraggio falsi allarmi. I sensori di movimento con fotocamera a colori e flash scattano 5 foto al ladro e le inviano alla Centrale Operativa. Qui, le Guardie Giurate Verisure rispondono in tempo reale, controllano le foto e si connettono all’audio DEL Pannello di Controllo. In questo modo, verificano l’accaduto e scartano i falsi allarmi;  
  • Intervento in 45 secondi. Se si tratta di reale intrusione, le Guardie Giurate Verisure attivano il fumogeno ZeroVision, chiamano le Forze dell’Ordine e inviano guardie Giurate sul posto. 

CARATTERISTICHE TECNICHE DEI DISPOSITIVI D’ALLARME VERISURE

Il cuore del sistema Verisure è il Pannello di Controllo, molto più di una Centralina Allarme. Attraverso esso, è possibile gestire le diverse modalità di allarme. Dotato di microfono parla/ascolta e pulsante SOS collegati alla Centrale Operativa. Inoltre, è mobile, completo di SIM GSM, connessione wireless con i dispositivi antifurto e tecnologia anti-inibizione del segnale. 

I SENSORI ANTIFURTO VERISURE:

  • Shock Sensor per porte e finestre. Installati su tutti gli ingressi dell’immobile, rilevano l’intruso ancora prima entri. Sono wireless, completi di batterie a lunga durata e dotati di doppio sensore per colpi e vibrazioni e un avanzato filtro di vibrazioni ambientali.
  • Sensori Perimetrali con fotocamera a colori e flash. Utili per chi ha ampi spazi esterni da proteggere, rilevano l’intruso e gli scattano 5 foto ancora prima che raggiunga la porta di casa. I sensori da esterno senza fili Verisure proteggono fino ad una distanza di 8 metri con un raggio di azione di 110° x 90°. Inoltre, distinguono animali di piccola taglia. Con flash integrato per scattare immagini nitide anche di notte. 
  • Sensori di movimento con fotocamera a colori e flash. Sensori da interno wireless ad infrarossi passivo (PIR). Quando rilevano una presenza sospetta, scattano 5 foto e le inviano alla Centrale Operativa per la verifica dell’evento.

Completano il kit Verisure:

  • la Sirena dissuasiva;
  • i Cartelli Dissuasori per scoraggiare i ladri ad introdursi in una casa con antifurto collegato a Centrale Operativa e fumogeno; 
  • il Pulsante Antirapina;
  • Telecomando Salvavita; 
  • il Lettore Chiavi per un facile accesso in casa senza codici complicati; 
  • sistema di videosorveglianza smart full HD 
  • fumogeno ZeroVision

L’antifurto Verisure è gestibile da remoto tramite l’App My Verisure. Grazie all’App, potrai sempre sapere cosa sta accadendo in casa, chiedere aiuto alla Centrale Operativa, visionare video in Cloud o in tempo reale. 

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito