Con la Centrale Operativa Verisure sei sempre protetto: scopri il perché

Lo sapevi che gli esperti di sicurezza della Centrale Operativa Verisure, in caso di scatto di allarme, attuano un doppio sistema di verifica? Visita il blog di Verisure e scopri di più.

0
Guardia Giurata Verisure in Centrale Operativa

Ti piacerebbe che la tua casa e il tuo business fossero sempre sotto l’occhio attento di un esperto di sicurezza anche quando non ci sei? Non si tratta di fantascienza, ma del sistema di videosorveglianza Verisure, azienda leader nel settore della sicurezza, collegata ad una Centrale Operativa propria, attiva 24 ore al giorno e 365 giorni l’anno.
Una Centrale Operativa rappresenta un luogo protetto, dove esperti di sicurezza svolgono funzioni di controllo e assistenza. Grazie ad un efficace sistema di verifica, gli operatori Verisure possono rapidamente rilevare l’intrusione di un malvivente e identificare, con certezza, ciò che è avvenuto e attivare rapidamente il servizio di assistenza.

Calcola un preventivo per il tuo Allarme

Le Guardie Giurate

Verisure, in collaborazione con l’Istituto di ricerca Sondea, ha condotto uno studio sull’andamento del mercato italiano della sicurezza e ha rilevato che la maggioranza degli italiani sceglie gli allarmi connessi e, tra questi, 6 su 10 sono collegati ad una Centrale Operativa presidiata da Guardie Giurate. Ma qual è il ruolo di questa figura? La Guardia Particolare Giurata è un esperto di sicurezza, in possesso di un decreto di nomina rilasciato dalla Prefettura per svolgere servizi di sorveglianza, vigilanza e tutela o custodia di beni mobili e immobili, appartenenti a persone o ad enti pubblici.
Qual è il protocollo delle Guardie Giurate Verisure?
1.Ricezione del segnale d’allarme: quando la Centrale Operativa riceve il segnale, gli esperti attuano il protocollo di verifica: potrebbe, infatti, trattarsi di un falso allarme, di un furto, di un’aggressione o di un’emergenza medica.
2.Verifica: per accertarsi di quale emergenza si tratti, gli operatori Verisure sfruttano le immagini registrate dalle fotocamere a colori flash e l’audio trasmesso dall’interfono, che permette di parlare direttamente con il cliente o di ascoltare l’intruso.
3.Intervento: e la verifica delle immagini e dell’audio accerta che si tratta di un’emergenza, gli operatori avvertono le Guardie Giurate, che intervengono prontamente.

I vantaggi di una Centrale Operativa

Nello specifico, quali sono i vantaggi che caratterizzano un sistema di allarme connesso ad una Centrale Operativa presidiata 24 ore su 24?
Doppia verifica in caso di scatto d’allarme: come anticipato precedentemente, gli operatori effettuano una doppia verifica per immagini e audio ogni volta che scatta l’allarme. In questo modo, non solo viene eliminato il problema dei falsi allarmi, che secondo l’art. 658 del Codice Penale Italiano sul Procurato Falso Allarme, può portare a una sanzione fino a 516 euro, ma le Forze dell’Ordine vengono allertate e informate dettagliatamente sulla situazione in atto. Nello specifico, in caso di scatto di allarme, gli esperti di sicurezza visualizzeranno simultaneamente, grazie a due schermi, le immagini registrate pre-intrusione e quelle in streaming in tempo reale.
Gestione delle emergenze SOS: Verisure si avvale della tecnologia più avanzata per garantire ai propri clienti la massima sicurezza possibile. Tra i tanti prodotti che l’azienda mette a disposizione, c’è il pulsante di emergenza, attraverso cui il cliente può richiedere un intervento immediato in caso di necessità: in questo caso, le Guardie Giurate, valutano la situazione e agiscono prontamente.
Collaborazione con le Forze dell’Ordine e Servizi d’emergenza: le Guardie Giurate possiedono la qualifica di “incaricati di pubblico servizio” e, quindi, possono redigere verbali e hanno l’obbligo legale di collaborare con gli agenti di pubblica sicurezza e polizia giudiziaria.

0