Emergenza furti nei negozi: la banda del buco

I furti nei negozi usando la tecnica del buco sono un fenomeno in crescita: scopri con Verisure quali sono i metodi più efficaci per proteggere il tuo business.

Purtroppo non si tratta di un film ma di un fenomeno che sta dilagando nell’ultimo anno quello dei furti nei negozi con la tecnica del buco. La prassi è sempre la stessa: i ladri fanno un buco nel muro o una voragine nel pavimento per entrare nel negozio. Scelgono un locale adiacente all’obiettivo e lavorano di notte quando le saracinesche sono abbassate. Sono professionisti che pianificano con attenzione il colpo, studiano i movimenti dei commercianti, la posizione della cassaforte e il punto preciso dove introdursi. Il foro viene fatto con attrezzi specifici, facendo attenzione a non fare rumore e a non lasciare alcuna traccia. Una volta fatto il buco entrano con borsoni e iniziano a riempirli con la refurtiva.

Quali sono le attività commerciali colpite dai furti del “buco”?

Gli obiettivi preferiti dalla banda del buco sono le farmacie, tabaccherie, negozi di abbigliamento. Solo a Roma sono state fatte 25 rapine in media l’anno con questa tecnica. E’ intervenuto anche Vittorio Contarina, Presidente di Federfarma Roma, per raccontare l’aumento crescente di questo fenomeno proprio all’interno delle farmacie.  Contarina dichiara “siamo di fronte a dei veri professionisti sono metodici e molto attenti. Non lasciano alcuna traccia e prendono tutto quel che possono: soldi e farmaci da rivendere nel mercato clandestino. Il danno è enorme e non sempre l’assicurazione copre tutto. Un’attività viene messa in ginocchio e rischia di non rialzarsi più”.

Questo tipo di furti sono all’ordine del giorno e non ne è colpita solo la capitale. A Foggia hanno svaligiato una tabaccheria facendo un foro dal condominio adiacente, a Napoli sono avvenuti furti in banca e gioielleria, a Rimini sono entrati in una lavanderia.  Questi sono solo alcuni dei casi più eclatanti, come possiamo prevenire e proteggerci da questo tipo di furti?

Allarme Business: quale scegliere per proteggersi dai furti

L’allarme per negozio è una scelta fondamentale per evitare rapine e furti di questo genere. Molti di questi ladri sono professionisti e la prima mossa che fanno è manomettere il sistema.
Come difendersi?

Aumenta la sicurezza del tuo negozio scegliendo telecamere con un raggio di visibilità ampio per coprire il massimo della superficie e in grado di registrare quello che accade prima dell’intrusione e in tempo reale.
Inoltre se le telecamere sono collegate ad una Centrale operativa h24 questo è  garanzia di alta sicurezza perchè le Guardie Giurate possono verificare cosa accade e inviare i soccorsi necessari. La rapidità di risposta e di intervento sono fondamentali per agire ed evitare che i ladri completino l’opera. Informati bene sulle tempistiche di intervento quando decidi di affidare la sicurezza del tuo business ad un’azienda di allarmi.