Il migliore spioncino digitale? Sceglilo così!

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuitoTra i sistemi di sicurezza…

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito

spioncino digitale

Tra i sistemi di sicurezza domestica più innovativi sul mercato, non possiamo non citare lo spioncino digitale. Si tratta di uno strumento tecnologico semplice da utilizzare che ti aiuta a tenere sotto controllo ciò che avviene davanti la porta di casa. 

In questo articolo, vedremo nel dettaglio cos’è uno spioncino digitale, quanti modelli esistono e quale è il migliore da scegliere. 

SPIONCINO DIGITALE: CHE COS’È 

Ogni porta d’ingresso è dotata di uno spioncino che ci permette di capire chi sta suonando o di verificare chi c’è sul nostro pianerottolo in caso di rumori sospetti. 

Ebbene, lo spioncino digitale non è altro che la naturale evoluzione tecnologica di questo strumento a cui tutti siamo abituati. 

Vediamo in cosa si distingue dal modello tradizionale. 

TECNOLOGIA AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA

A differenziare lo spioncino classico da quello digitale (o elettronico) è proprio la tecnologia. 

Infatti, i modelli di ultima generazione sono dotati di una microcamera con cui puoi monitorare e comunicare con la persona che si trova al di là della porta

I modelli più evoluti sono anche dotati di sensori di movimento. Nel prossimo paragrafo vedremo come funziona uno spioncino digitale.

COME FUNZIONA LO SPIONCINO ELETTRONICO?

Gli elementi che compongono lo spioncino digitale sono: la microcamera / fotocamera e il display. I sensori di movimento sono presenti nei modelli più evoluti. 

La piccola fotocamera viene installata sul lato esterno della porta, così come gli eventuali sensori di movimento. Il display viene posizionato invece all’interno. Dal monitor LCD puoi controllare cosa accade dall’altra parte della porta di casa. 

I sensori di movimento, quando installati, servono a far accendere automaticamente il display quando viene rilevata una presenza al di là della porta. 

Per la tua sicurezza abbina lo spioncino ad un allarme di ultima generazione: calcola un preventivo gratuito online!

QUAL È IL MIGLIOR SPIONCINO DIGITALE? GUIDA AI MODELLI 

Come accade per tutti gli altri dispositivi di sicurezza, anche gli spioncini digitali non sono tutti uguali! Esistono diverse tipologie in base alla sicurezza e all’efficacia ricercate dell’acquirente. 

Vediamo quali sono le caratteristiche a cui devi prestare attenzione nella scelta dello spioncino digitale più adatto alle tue esigenze. 

Tra i diversi elementi da prendere in considerazione, troviamo: 

  • la fotocamera;
  • il display; 
  • il sistema di collegamento; 
  • la capacità di archiviazione e memoria; 
  • la compatibilità con la porta. 

FOTOCAMERA DELLO SPIONCINO DIGITALE: SCEGLI LA MIGLIORE RISOLUZIONE

La fotocamera è lo strumento che ti permetterà di osservare cosa accade davanti alla porta di casa tua. Per questo motivo è importante sceglierne una che abbia una risoluzione ottimale. 

Ciò che vedrai dipenderà dalla qualità dell’immagine che la fotocamera ti restituisce. 

Le risoluzioni delle fotocamere per spioncino variano da 1MP a 2 MP per quanto riguarda le immagini. Per quanto riguarda i video, la risoluzione è tra i 720px e i 1080px. 

L’angolo di visione si aggira attorno ai 105° fino a 180°. Grazie alla tecnologia fisheye, il raggio visivo risulta essere molto ampio anche nei modelli più economici. 

Nella scelta considera infine di prediligere una fotocamera dotata di zoom. Può essere utile se la persona che si trova dall’altra parte non è ben posizionata a ridosso della porta. Infine, è bene scegliere una fotocamera in grado di garantire una visione notturna ottimale.

DISPLAY: OCCHIO ALLE DIMENSIONI!

Il monitor interno è un elemento fondamentale di tutto il dispositivo. Infatti, tramite il display puoi avere una visione chiara di quello che accade fuori da casa tua. 

I display per gli spioncini elettronici sono di diverse dimensioni: si va dai più piccoli da 2,6” fino ad arrivare ai top di gamma da 5”. Il consiglio è di scegliere monitor più grandi che ti permettano di avere una visione migliore. 

Per quanto riguarda la risoluzione, puoi orientarti su monitor LCD da 2 MP

Infine, scegli dei monitor che ti permettano di gestire la luminosità e prediligi gli schermi touch screen a quelli con i pulsanti. 

COLLEGAMENTO: SPIONCINO FILARE VS WIRELESS

I modelli più tradizionali di spioncini elettronici utilizzano i cavi per collegare fotocamera e monitor. Il consiglio è di considerare i modelli di ultima generazione, cioè wireless

Il vantaggio di scegliere questo tipo di dispositivo è la possibilità di sfruttare la connessione Wi-Fi e il Bluetooth per la trasmissione del segnale. 

Eliminando i fili,  i vantaggi sono due: 

  1. nessuno potrà sabotare lo spioncino digitale wifi tagliando i cavi 
  2. potrai scegliere un display portatile che potrai spostare in qualsiasi angolo della casa.

Inoltre, gli spioncini senza fili sono normalmente gestibili anche attraverso le applicazioni per smartphone. In questo modo, potrai avere un maggiore controllo, anche quando sei lontano da casa. 

SISTEMA DI ARCHIVIAZIONE IMMAGINI E MEMORIA

Trattandosi di dispositivi atti a trasmettere e registrare immagini e video, molto importante sarà la capacità di archiviazione e di memoria. 

Normalmente, le immagini registrate dallo spioncino vengono archiviate su una scheda SD o MicroSD posta all’interno del display. Gran parte dei modelli supportano memorie fino a 32 GB. 

Il consiglio è acquistare una memoria il più capiente possibile per evitare di dover formattare troppo spesso la scheda. 

COMPATIBILITÀ CON LA PORTA: DESIGN E NON SOLO!

Una cosa molto importante da considerare nella scelta dello spioncino è l’estetica. È giusto farsi guidare anche dal gusto personale e dal desiderio che lo spioncino si armonizzi con l’arredamento

Per motivi di sicurezza, si consiglia di optare per un modello che, dall’esterno, non sembri troppo diverso da uno spioncino classico.  

Ricorda: se la tua porta dispone già di uno spioncino classico, potrai installarne uno digitale senza grossi problemi. Ti basterà, infatti, armarti di un semplice cacciavite! 

Dovrai fare attenzione alla misura dello spessore della porta di casa che deve essere compatibile con quello dello spioncino digitale che acquisterai. 

Un antifurto wireless monitorato garantisce il più alto livello di sicurezza. Fa per te? Scoprilo subito: calcola un preventivo online!

QUANTO COSTA LO SPIONCINO ELETTRONICO?

Lo spioncino elettronico, per quanto tecnologico, ha un prezzo piuttosto accessibile. I modelli più semplici hanno un prezzo medio che non supera i 50€. Per i dispositivi più evoluti, invece, si arriva circa a 120€. 

Considerato il costo abbordabile, è consigliabile pensare seriamente di dotare la propria porta di uno spioncino elettronico. Un semplice dispositivo che può davvero migliorare la sicurezza della tua casa. 

FAQ E DOMANDE FREQUENTI

Come viene alimentato lo spioncino?

Gli spioncini digitali funzionano con l’uso di batterie alcaline. Nella maggior parte dei casi, le batterie sono di tipologia AAA. 

Quanto durano le batterie? 

La durata delle batterie dipende, ovviamente, dal consumo energetico dello spioncino stesso. È consigliabile prediligere spioncini con funzionalità di risparmio energetico.

Inoltre, si possono scegliere batterie al litio ricaricabili tramite USB.  Costano di più, ma hanno una durata molto più lunga. 

Come si monta uno spioncino digitale? 

Per installare il tuo nuovo spioncino dovrai smontare quello attuale. Per farlo, svitalo dall’interno con l’ausilio di un cacciavite. 

A questo punto, valuta se lo spazio ottenuto è compatibile con il nuovo spioncino. In caso contrario, puoi allargare leggermente il foro aiutandoti con il trapano. 

Inserisci lo spioncino elettronico facendolo passare dall’esterno e, se dotato di cavi, fissali con un supporto adesivo. Inserisci il cilindro di fissaggio in dotazione e collega il display dal lato interno. 

ATTENZIONE: queste sono istruzioni generiche. Per essere certo di non sbagliare, controlla sempre le istruzioni del modello acquistato. 

Lo spioncino è legale? 

Lo spioncino elettronico ha, come caratteristica principale, quella di essere dotato di telecamera. Come abbiamo visto, l’angolo di visione può essere molto ampio. Per questo, ci sono determinate accortezze da mettere in atto in termini di privacy. 

Secondo la normativa, puoi utilizzare un dispositivo di questo tipo solo se la telecamera non eccede lo spazio che normalmente si coglierebbe tramite uno spioncino classico. 

COME OTTENERE UNA SICUREZZA A 360° CON L’ANTIFURTO VERISURE

Lo spioncino elettronico è senza dubbio uno strumento utile per la sicurezza domestica ma, ovviamente, non si tratta di un dispositivo di protezione a 360°. 

In buona sostanza, uno spioncino digitale non è un antifurto. Affinché la tua casa e i tuoi cari siano davvero protetti, oltre allo spioncino considera di installare un sistema di allarme efficace e tecnologico come, ad esempio, l’impianto Verisure

Verisure è un sistema ad Alta Sicurezza, innovativo, che crea 3 barriere di protezione della tua casa o attività commerciale

Oltre alla tecnologia di ultima generazione, Verisure offre l’intervento tempestivo in ogni caso di furto o altre emergenze. Trattandosi di un Allarme Monitorato, l’allame Verisure è collegato H24 con la Centrale Operativa

Il sistema di allarme Verisure è 100% wireless. Per funzionare sfrutta la connessione Wifi della rete domestica. Per installarlo non è quindi necessario effettuare opere murarie. 

L’ impianto è inoltre dotato di tecnologia anti-inibizione del segnale e doppia comunicazione crittografata.

LE BARRIERE DI PROTEZIONE VERISURE

L’allarme Verisure crea un perimetro di protezione della tua casa o attività commerciale a partire dall’esterno. Assicura, quindi, sicurezza ancora prima che il ladro riesca a fare irruzione. 

In particolare, crea tre barriere di protezione. Scopriamole insieme!

BARRIERA PREVENTIVA: RILEVAZIONE DELL’INTRUSO PRIMA CHE ENTRI

Gli Shock Sensor per porte e finestre rilevano qualsiasi tentativo di manomissione o forzatura; e, allertano la Centrale Operativa Verisure ancor prima che il ladro entri in casa. 

Per giardini e/o terrazze, si può potenziare la barriera esterna con sensori di movimento perimetrali dotati di fotocamera e flash; oppure con un sistema di Videosorveglianza intelligente full HD da esterno.  

Non solo, con ogni kit, Verisure include i  Cartelli Dissuasori per disincentivare i tentativi di furto.  

BARRIERA INTERNA: RILEVAZIONE ED IDENTIFICAZIONE DELL’INTRUSO 

Questa barriera è costituita da sensori di movimento interni dotati di fotocamera a colori e flash. Quando rilevano un movimento sospetto, scattano una sequenza di 5 immagini che inviano alla Centrale Operativa

La Centrale Operativa risponde in meno di 60”, verifica le foto e si connette all’audio in casa registrato dal microfono del Pannello di Controllo. 

In questo modo, la Centrale Operativa effettua una doppia verifica di quanto sta accadendo e scarta fino al 99,8% dei falsi allarmi. Puoi rafforzare la barriera interna anche con le Telecamere di Videosorveglianza Verisure

INTERVENTO IMMEDIATO 

La terza barriera è l’intervento tempestivo della Centrale Operativa Verisure

Una volta verificate immagini e audio e accertato il pericolo, la Centrale Operativa agisce in tre modi: 

  • invia in loco le Guardie Giurate Territoriali che presidiano l’immobile fino al ripristino di una situazione di sicurezza;
  • allerta le Forze dell’Ordine o altri Servizi di emergenza, a seconda del tipo di situazione; 
  • se si tratta di intrusione, attiva il fumogeno ZeroVision. ZeroVision blocca, nell’immediato, il tentativo di furto sprigionando una densa coltre di fumo che impedisce la visibilità nell’area protetta in appena 45”. Il ladro, incapace di vedere e orientarsi, cercherà rapidamente una via di fuga, senza aver tempo di rubare nulla. Il fumo è certificato atossico per persone e animali.

In conclusione, se vuoi davvero sentirti sicuro e protetto in casa tua, oltre allo spioncino digitale, considera l’installazione di un sistema d’allarme efficace come quello Verisure! 

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito