Kit videosorveglianza wifi da cellulare: sceglilo così!

La videosorveglianza è un ottimo modo per rendere ancora più sicura la tua casa o attività commerciale e i tuoi cari. In commercio, esistono diverse tipologie di impianti. Dal fai da te a quello professionale, per arrivare ai più moderni kit di videosorveglianza wifi con controllo da cellulare. Quale scegliere? Ne parliamo in questo articolo.

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito

Un kit di videosorveglianza wifi da cellulare completo è composto da telecamere e tutti i dispositivi e gli accessori utili per il loro funzionamento. I componenti possono variare in base alla tipologia di kit scelto: se cablato o wireless, ad esempio. Vediamo di cosa si compongono entrambe le tipologie.

Sommario

KIT DI VIDEOSORVEGLIANZA CABLATO

In un impianto base di tipo cablato sono 3 gli elementi indispensabili: le telecamere, il videoregistratore (DVR), l’Hard Disk. Il registratore DVR è l’impianto che riceve ed elabora le immagini. Le trasmette poi all’hard disk per la loro registrazione e archiviazione. L’hard disk è dunque il supporto fisico dove le immagini risiedono. 

Lo svantaggio di questo tipo di impianto è che le immagini possono essere consultate esclusivamente in locale e non da remoto. Inoltre, un impianto cablato necessita di opere murarie per il collegamento dei fili. 

Si tratta di solito di un impianto a circuito chiuso che viene installato in grandi aziende, banche o edifici di pubblica amministrazione. Luoghi in cui vi è del personale addetto alla verifica delle riprese H24. 

KIT DI VIDEOSORVEGLIANZA WIFI 

Un impianto di tipo wireless ha la caratteristica di essere senza fili. Non è dunque necessaria una presa elettrica per farlo funzionare né opere murarie per installarlo. 

Gli elementi che compongono questo kit sono: le telecamere, le batterie, app per il controllo da remoto.

Il consiglio è di scegliere sempre telecamere wireless con tecnologia WiFi. Questi dispositivi si collegano ad internet senza dover passare da un cavo LAN. Sfruttano infatti la rete WiFI domestica. 

Il vantaggio delle telecamere wifi senza fili, come vedremo nei paragrafi successivi, è che possono essere controllate tramite le applicazioni. In pratica puoi controllare le registrazioni e i video in diretta, ripresi dal kit di videosorveglianza, dal cellulare.

L’impianto di videosorveglianza wifi e wireless è solitamente preferito per abitazioni e piccole attività commerciali.

In questo caso, infine, le registrazioni delle telecamere possono essere archiviate: 

  • su una memory card integrata nella telecamera;
  • nel cloud.

Tra i due sistemi, quello in Cloud è la migliore soluzione per due motivi. Per prima cosa le registrazioni sono così fuori dalla portata dell’intruso. E poi il cloud è scalabile, puoi cioè sempre ampliare lo spazio di archiviazione con un semplice click.

Cerchi un kit videosorveglianza wifi con app? La videosorveglianza Verisure è molto di più! calcola un preventivo online!

TELECAMERA VIDEOSORVEGLIANZA COLLEGATA AL CELLULARE: COME FUNZIONA 

Il kit di videosorveglianza collegato al cellulare il sistema di sicurezza che ti permette di gestire da remoto l’intero impianto. Semplicemente tramite lo smartphone o il tablet. 

Di norma, un impianto di questo tipo sfrutta la tecnologia WiFi. Si basa su una comunicazione crittografata tra telecamere e Pannello di Controllo (o Centralina d’allarme). 

Collegandosi tramite rete wifi domestica, il kit videosorveglianza wifi controllato da cellulare è nella maggior parte dei casi di tipo Wireless.

Questo tipo di impianto è in grado di inviare notifiche push al tuo smartphone, avvisandoti tempestivamente di qualsiasi anomalia o pericolo riscontrato dal sistema di allarme.  

VANTAGGI DI UN KIT DI VIDEOSORVEGLIANZA WIFI DA CELLULARE

Monitorare e gestire le telecamere di sicurezza dal tuo smartphone significa avere il controllo totale della tua casa in qualsiasi momento, da qualsiasi luogo. 

Basterà aprire l’app o leggere le notifiche per essere subito connessi e verificare che tutto sia in ordine! Questo sistema è molto vantaggioso anche se hai la necessità di “tenere d’occhio” i tuoi cari più anziani che vivono da soli. Basta un semplice click per essere connesso 24 ore su 24 con loro! 

LEGGI ANCHE: Telecamera collegata a smartphone

COSA CONSIDERARE PER LA SCELTA DEL KIT DI VIDEOSORVEGLIANZA

Prima di acquistare un sistema di videosorveglianza, è bene porsi alcune domande essenziali. Nei prossimi paragrafi trovi tutti gli aspetti sui quali ti consigliamo di riflettere.

VIDEOSORVEGLIANZA PER ESTERNO O INTERNO?

Se la tua necessità è mettere in sicurezza le parti esterne della tua casa, dovrai fare molta attenzione alla qualità e alla resistenza delle telecamere.

I dispositivi per esterno sono esposti ad intemperie come forti piogge, neve, grandine o anche al calore. Devono perciò garantire un design resistente e soprattutto impermeabile. 

QUANTO SONO AMPI GLI SPAZI CHE VOGLIO MONITORARE? 

Quella dello spazio è una tematica fondamentale nella scelta di una telecamera di videosorveglianza. Per essere certo di fare la scelta giusta, la caratteristica tecnica che devi considerare è l’angolo di visione del dispositivo

L’angolo di visione determina quanto spazio la telecamera è in grado di coprire. Il consiglio è di scegliere telecamere con angolo di visione ampio (130°). Tieni comunque presente che ampi spazi equivalgono ad installare più telecamere! 

HO BISOGNO DI IMMAGINI DI QUALITÀ ANCHE DI NOTTE? 

La qualità di un’immagine di una telecamera è data dalla risoluzione. Più alta è la risoluzione, maggiore è la qualità dell’immagine che viene trasmessa/registrata. 

Consultare immagini di qualità significa capire bene cosa si sta verificando in casa. Cioè, nella maggior parte dei casi, riuscire ad identificare l’intruso. Ecco perché il consiglio è scegliere sempre telecamere con una risoluzione Full HD da 1080px almeno. 

Inoltre, è molto importante che la risoluzione sia ottimale anche di notte! In questo caso, scegli telecamere con riflettore a led automatico (si attiva al passaggio di qualcuno!) o con tecnologia a infrarossi

IMPIANTO WIRELESS O CABLATO? 

Questa è la prima considerazione in assoluto che devi fare per procedere all’acquisto. Come abbiamo visto in precedenza, gli impianti wireless sono i più vantaggiosi

Sono flessibili e facili da installare. Non necessitano di opere murarie. Infine, se collegati alla rete internet domestica attraverso la tecnologia wifi, consentono il controllo da remoto.

VOGLIO CONTROLLARE LA VIDEOSORVEGLIANZA DA CELLULARE: COME FACCIO? 

Hai la necessità di controllare quanto avviene in casa, in qualsiasi momento  e  anche quando sei lontano? Allora devi scegliere telecamere che ti permettono di gestire e monitorare il sistema direttamente dallo smartphone. 

Il consiglio è quello di scegliere telecamere compatibili con il sistema operativo del tuo dispositivo. Inoltre è importante che siano in grado di inviare notifiche in tempo reale in caso di allarme. 

VOGLIO POTER CONTROLLARE LE IMMAGINI REGISTRATE O MI BASTA CONSULTARE LO STREAMING LIVE? 

Se oltre a monitorare in diretta quanto accade in casa vuoi anche accedere ai video registrati, devi scegliere telecamere dotate di sistemi di archiviazione. Una telecamera può immagazzinare immagini su diversi supporti: 

  • su di una scheda SD integrata 
  • in un DVR (un sistema che registra cioè su un computer/monitor fisso)
  • in Cloud, ossia in uno spazio virtuale flessibile e sicuro. 

Scegli la videosorveglianza con telecamere Elette Prodotto dell’Anno 2022*: calcola un preventivo online!

KIT VIDEOSORVEGLIANZA FAI DA TE VS SISTEMA DI SORVEGLIANZA PROFESSIONALE

Nella scelta di un kit di videosorveglianza, potresti voler provare la via del “fai-da-te”. Ma esistono dei vantaggi reali in questa scelta? Per rispondere a questa domanda, è bene capire prima di tutto i rischi che si nascondono dietro all’installazione autonoma di un impianto di videosorveglianza.

RISCHIO DI VIOLARE LA NORMATIVA DI LEGGE SULLA PRIVACY

Se vuoi installare telecamere nel tuo giardino o garage, devi fare molta attenzione a rispettare la privacy delle persone. 

Secondo la normativa, l’angolo di visione delle telecamere non deve in alcun modo riprendere gli spazi pubblici o le aree comuni. Pena, sanzioni che sarebbe meglio evitare! Inoltre, è necessario esporre appositi Cartelli di Avviso Area Videosorvegliata prima dell’accesso alle aree riprese.

RISCHIO DI INSTALLARE IN MODO ERRATO I COMPONENTI DEL KIT

Sei sicuro di conoscere la disposizione corretta che devono avere le tue telecamere? Sei sicuro di sapere alla perfezione come montare ogni elemento dell’impianto? La corretta installazione dei componenti di un kit di videosorveglianza è la fase più importante dell’efficacia di un impianto. Se sbagli questo step, vanificherai l’efficacia del tuo impianto di allarme. 

Ecco alcuni errori comuni: 

  • dimenticare di rimuovere le pellicole protettive dagli obiettivi; 
  • posizionare la telecamera davanti ad ostacoli visuali; 
  • puntare le telecamere in controluce; 
  • configurare in modo errato l’App per il controllo da remoto. 

ASSENZA DELLA NECESSARIA MANUTENZIONE

La manutenzione, soprattutto quando si parla di dispositivi tecnologici, non è facoltativa! Con il passare del tempo, infatti, anche le telecamere vanno incontro ad usura e malfunzionamenti

Se il tuo è un sistema fai-da-te, tutta la manutenzione dell’impianto sarà ovviamente a tuo carico e questo potrebbe essere un bel problema! Ad esempio, cosa potresti fare se le telecamere che hai acquistato vanno fuori mercato o non trovi pezzi di ricambio? Probabilmente dovrai sostituire l’intero impianto e ricominciare da capo. 

Affidarsi invece a professionisti del settore significa avere nella maggior parte dei casi la manutenzione e la garanzia dei prodotti inclusa. Questo ti permette di avere un sistema di videosorveglianza sempre aggiornato e funzionante. 

LEGGI ANCHE: Videosorveglianza, i rischi del Fai da Te

KIT PROFESSIONALE DI VIDEOSORVEGLIANZA VERISURE

Verisure ti offre un sistema di videosorveglianza WiFi innovativo. Completamente integrato con il sistema di allarme Verisure, che è monitorato H24 da Centrale Operativa Certificata

La videosorveglianza Verisure, 100% wireless, presenta una tecnologia di ultima generazione. Come quella delle telecamere intelligenti full HD, Elette Prodotto dell’Anno 2022 per l’innovazione e la soddisfazione dei consumatori.

Le telecamere di videosorveglianza Verisure potenziano le barriere protettive interne ed esterne della tua casa. Prevengono i furti, identificano il ladro in full HD ancora prima che faccia irruzione, tengono al sicuro tutta la tua famiglia! 

COME FUNZIONA LA VIDEOSORVEGLIANZA VERISURE

L’impianto di videosorveglianza Verisure rende sicura e protetta la tua casa H24 anche quando sei lontano! 

Grazie al collegamento delle telecamere con l’App puoi controllare la tua casa in ogni momento ovunque ti trovi. 

Le telecamere  registrano video in full HD da 1080px con un angolo di visione da 130° e zoom 12X. Sono complete di microfono e audio in HQ per parlare con i familiari in casa o chi suona alla tua porta.

Sono dotate di sensore di movimento e Intelligenza Artificiale che consente di riconoscere e distinguere persone, veicoli, animali e pacchi e di allarmare solo alcune zone dell’inquadratura. In questo modo, si scelgono gli eventi per cui ricevere notifiche sull’app e evitare falsi allarmi.  Ad esempio, solo nel caso di passaggio di persone, o solo se vengono rilevati movimenti in giardino o in un’altra zona della casa a tua scelta.  

Disponibili sia per gli interni che per gli esterni, le telecamere Verisure funzionano  attraverso il Wifi. Ssono complete di Cloud protetto e illimitato per l’archiviazione fino a 30 giorni consecutivi. 

Inoltre, per una perfetta visione notturna, le videocamere da esterno sono integrate con un riflettore a led, fino a 8 metri di distanza.  

TELECAMERE VERISURE COLLEGATE A CENTRALE OPERATIVA H24

Il sistema di videosorveglianza Verisure si completa di sensori antifurto ed è collegato H24 alla Centrale Operativa Verisure Italia Certificata. 

In caso di scatto di allarme, il segnale arriva in tempo reale alla Centrale Operativa. Qui, le Guardie Giurate Verisure verificano immediatamente le immagini delle telecamere ed intervengono tempestivamente in caso di pericolo o emergenza accertata.

Il compito della Centrale Operativa è:

  • raccogliere i segnali di allarme dell’impianto; 
  • verificare quanto sta accadendo; 
  • intervenire inviando in loco le Guardie Giurate Territoriali e allertando le Forze dell’Ordine;
  • attivare il fumogeno ZeroVision per bloccare immediatamente il furto.

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito