L’antifurto wifi è sicuro? 6 buoni motivi per sceglierlo

Hai sempre sentito parlare solo di antifurti filari? Hai dubbi sulla sicurezza degli allarmi wifi? Scopri i 6 motivi per cui l’antifurto wireless è sicuro!

0
Una donna controlla l’app MyVerisure sul tablet

Si parla di sistema di allarme wireless quando i diversi elementi del kit come sensori, centralina e sirena sono connessi attraverso segnali radio crittografati. Al contrario gli antifurti filari che utilizzano cavi elettrici e connessione a linea telefonica fissa.
Quali sono le ragioni per cui l’antifurto senza fili è il più sicuro?

  1. Protegge da sabotaggi ed eventuali manomissioni perché i ladri non possono tagliare i cavi e disattivare l’allarme.
  2. Garantisce una trasmissione dei segnali di allarme rapida e sicura grazie alla comunicazione 3G crittografata e antisabotaggio e tecnologia GSM.
  3. La tecnologia wifi ti dà la possibilità di collegare il sistema alla Centrale Operativa in grado di proteggerti h24 rispondendo ai segnali di allarme e avvisando i soccorsi.
  4. Ti permette di aggiungere in ogni momento dispositivi per garantirti una maggiore protezione.
  5. Non rischi di rimanere scoperto dal sistema di allarme se cambi casa o fai dei lavori strutturali perché lo spostamento dei dispositivi è immediato e facile.
  6. E’ molto semplice da utilizzare evitando errori di attivazione o disattivazione che possono metterti in pericolo.

Livello di sicurezza dell’allarme senza fili
Gli allarmi wifi non hanno bisogno dell’energia elettrica. Funzionano con le onde radio e hanno batterie di lunga durata che garantiscono così il costante funzionamento dell’impianto.
A differenza dei sistemi di allarme cablati funzionano sia in caso di blackout sia se eventuali bande di ladri tentano di tagliare i cavi della corrente o della linea telefonica fissa.
La maggiore sicurezza risiede nella comunicazione attraverso segnali radio che superano ogni ostacolo fisico e vengono inviati in modo criptato e differenziato.

Le informazioni tra i diversi dispositivi vengono trasmesse contemporaneamente su diverse frequenze radio.
Se si sceglie un sistema wifi con comunicazione 3G la trasmissione delle informazioni avviene attraverso tre differenti onde radio.Quindi se si elude la prima frequenza sei protetto dalle altre che assicurano la ricezione e l’integrità del messaggio.
Questa connessione è possibile grazie ad una sim con tecnologia GSM, ovvero lo standard di seconda generazione di telefonia mobile più diffuso al mondo.

Kit antifurto wifi
In un sistema di allarme senza fili, ogni elemento del kit svolge un ruolo fondamentale nella comunicazione e nell’efficacia del sistema.
La centralina, cuore e cervello dell’impianto, analizza i dati provenienti dai vari sensori e attiva la sirena in caso di intrusione. Nei kit i principali sensori sono quelli di apertura per porte e finestre, di movimento con fotocamera e perimetrali. Questi dispositivi attivano l’allarme fornendo differenti informazioni al pannello centrale, come foto, segnali di apertura o di rilevazione di intrusione

Verisure è l’unica azienda ad offrire il Pannello di Controllo wireless con tecnologia “parla e ascolta” che comunica in meno di 60’’ alla Centrale Operativa tutte le informazioni provenienti dai dispositivi.
Quindi le Guardie Giurate hanno un accesso immediato alle immagini scattate dai sensori fotovolumetrici e al video in diretta delle telecamere di sicurezza e, in caso di allarme verificato, allertare i soccorsi.
Inoltre grazie al microfono ad alta sensibilità e all’interfono presenti nel Pannello di Controllo la Centrale Operativa parla direttamente con il cliente o ascolta silenziosamente ciò che sta accadendo per soccorrerlo al meglio.
Il Pannello di Controllo comunica anche con l’App MyVerisure, su smartphone o su un tablet, informando sempre il proprietario dello stato della propria casa.

0