Manutenzione del sistema d’allarme: ecco i consigli utili

Non basta attivare l’antifurto in casa per potersi sentire sempre al sicuro. È fondamentale, infatti, effettuare degli interventi periodici di manutenzione del sistema d’allarme per essere certi che funzionino al meglio. Scopri come fare grazie ai consigli dei nostri esperti in sicurezza.

5
Tecnico Verisure durante la manutenzione antifurto

La manutenzione di un impianto di allarme è prerogativa fondamentale per l’efficacia di un antifurto contro eventuali intrusioni. Basta la batteria scarica di un sensore o un graffio al vetro della fotocamera a mettere in pericolo la sicurezza del proprietario, della sua famiglia e della sua abitazione o negozio.
L’errore più comune è credere che sia sufficiente inserire l’antifurto e ricevere l’ok di attivazione per avere la prova che l’allarme funzioni correttamente. In realtà, può capitare che un sensore sia danneggiato e non ci si accorga del malfunzionamento attivando l’impianto.
Come prevenire eventuali malfunzionamenti dell’allarme e avere la certezza che l’antifurto funzioni sempre correttamente?

Calcola un preventivo per il tuo Allarme

Antifurto casa: 3 consigli sulla manutenzione impianti di allarme 

•Controllare periodicamente la funzionalità dell’allarme. La prima fondamentale azione per assicurarci che l’allarme stia funzionando correttamente è verificare che tutti i sensori siano attivi. Bisogna controllare periodicamente le batterie dei sensori, se wireless, o la corretta alimentazione elettrica, se cablati. Bisogna poi verificare eventuali danneggiamenti dei sensori.
Tuttavia, un controllo autonomo del proprio allarme necessita costanza, tempo e soprattutto competenza. Ad esempio, se si individua un sensore malfunzionante, bisogna avere adeguate competenze tecniche nel settore per capirne il problema e risolverlo. Si corre un rischio per la propria salute, maneggiando sistemi elettrici senza competenze, e per la propria sicurezza se non si ri-attivano correttamente i sensori.
•Attivare un contratto di manutenzione dell’impianto di allarme. Per evitare errori nella riparazione autonoma del proprio allarme, è fondamentale affidarsi sempre ad esperti manutentori del settore della sicurezza. Gli interventi una tantum, tuttavia, possono essere costosi. Inoltre, se si possiede un impianto di un’azienda che non offre un servizio di manutenzione, si rischia di ricevere la visita di un elettricista generalista, non specializzato in quello specifico impianto.
Molti grandi brand offrono un servizio di manutenzione extra, cioè da scegliere volontariamente e pagare periodicamente. Bisogna tuttavia leggere attentamente i dettagli della garanzia che si paga. Infatti, è possibile che includa 1 solo intervento l’anno, oppure comprenda la manodopera ma non i sensori di ricambio, da pagare extra quindi.
•Scegliere un’azienda che offra un servizio a 360°, con manutenzione al 100% inclusa e check periodico dei sensori gratuito. La soluzione migliore è scegliere un’azienda che offra un servizio di sicurezza completo. Un servizio di sicurezza completo comprende inesorabilmente:
a)Il servizio di verifica e intervento di scatti di allarme e segnalazioni SOS da parte di Guardie Giurate;
b)Garanzia completa e manutenzione al 100% dell’allarme incluse;
c)Comunicazione crittografata e aggiornamenti software continui inclusi.

Verisure: manutenzione allarme completa gratis

Verisure mette a disposizione dei propri clienti un Servizio di Assistenza tempestivo, completo e sempre attivo che prevede: Check preventivo periodico dei sensori. L’allarme Verisure è collegato h24 alla Centrale Operativa monitorata da Guardie Giurate. Le Guardie Giurate verificano tutti gli scatti di allarme e segnalazioni SOS entro 60’’ e intervengono in caso di necessità, ma non solo. Le Guardie Giurate verificano periodicamente lo stato di trasmissione del segnale dei sensori. Se rilevano che un sensore ha la batteria quasi scarica o è danneggiato, allertano immediatamente il Servizio di Assistenza Clienti. Il Customer Care si mette subito in contatto con il cliente per fissare l’appuntamento per la manutenzione.

Tecnologia Always-On. Il Pannello di Controllo Verisure invia circa 280 segnali al giorno al Server Centrale Verisure sul funzionamento dell’allarme e lo stato di trasmissione dei sensori. Questo permette ai tecnici Verisure di verificare in tempo reale lo stato dell’allarme per intervenire immediatamente in caso di necessità. Interventi di manutenzione illimitati e tempestivi. Tutti gli interventi di manutenzione necessari sono sempre inclusi e illimitati per i clienti Verisure. Le manutenzioni vengono effettuate entro 24 ore per malfunzionamenti importanti o al massimo entro 72 per problemi meno rilevanti.

Manutenzione dell’impianto di allarme completa senza costi extra. Le manutenzioni Verisure includono la manodopera, i prodotti di ricambio e gli interventi senza alcun costo ulteriore per il cliente. Interventi di manutenzione a causa di tentativi di intrusione. In caso di manomissione o danneggiamento dei sensori per tentata intrusione, Verisure invia immediatamente i propri tecnici per ripristinare l’ottima funzionalità del sistema di allarme.

Tecnici Verisure certificati. Tutti i manutentori Verisure sono certificati, sottoposti a continui corsi di formazione e aggiornamento.
Supporto da remoto per il cambio batterie. Solamente in caso di manutenzioni basiche, come il cambio batterie, e specifica richiesta del cliente, Verisure mette a disposizione il servizio di supporto dei tecnici via telefono.
Il Servizio di Assistenza Verisure è attivo 7 giorni su 7, dalle 7.00 alle 22.00 attraverso il canale di comunicazione più comodo per il cliente:
•Via chat direttamente nell’App Clienti MyVerisure
•Via mail a cliente@verisure.it
•Chiamando il numero 800.999.848
•Scrivendo su Whatsapp al numero +39 340 078 4322
•Via Social, scrivendo sul profilo Facebook Verisure Italia o Instagram VerisureItalia

5