Sensori allarme esterno: i rilevatori più efficaci

Numerose statistiche evidenziano un’elevata percentuale di furti nelle ville. In questo articolo, vedremo qual è la tipologia di sensore allarme esterno più efficace sul mercato, quali sono le sue caratteristiche e perché può diventare il più prezioso alleato della nostra sicurezza.

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito

sensori allarme esterno

Vivere in una casa con giardino o ampi terrazzi è una scelta meravigliosa ma non scevra da pericoli, in particolare se si tratta di una villa indipendente o isolata. Se questo è il tuo caso, probabilmente sei alla ricerca delle migliori tipologie di sensore allarme esterno.

La migliore soluzione per proteggersi da rapine e furti è affidarsi a kit allarme dotati di sensori esterni d’allarme innovativi e tecnologici.

Scopri l’allarme con sensore esterno che ti garantisce protezione a 360°: calcola un preventivo online!

SENSORE ALLARME ESTERNO: COS’ È

I sensori di allarme esterno rappresentano i componenti fondamentali di un sofisticato sistema di antifurto perimetrale. Questi dispositivi, posizionati strategicamente, sono in grado di individuare la presenza di un intruso e attivare immediatamente l’allarme.

Ogni sensore allarme perimetrale è progettato per sorvegliare attentamente una specifica area esterna, garantendo così un sistema di sicurezza perimetrale completo. 

I sensori esterni sono ideali per monitorare le zone esterne della tua abitazione, sorvegliando l’area ed impedendo l’accesso degli intrusi prima che raggiungano l’ingresso principale.

Ma quanti tipi di sensore allarme esterno esistono? Quali sono i migliori

Di seguito, ti forniamo alcuni suggerimenti per aiutarti nella scelta del sensore esterno più adatto alle tue esigenze.

TIPOLOGIE SENSORE DI ALLARME ESTERNO 

Esistono differenti tipologie di sensore d’allarme, classificabili in base a:

  • area da proteggere con il sensore d’allarme; 
  • tecnologia di rilevazione dell’intruso del sensore d’allarme esterno;
  • tipologia di connessione e alimentazione del dispositivo perimetrale. 

È importante, conoscere le diverse tipologie di sensore allarme esterno disponibili così da  scegliere il sistema più adatto alle proprie esigenze di sicurezza.

Ecco una panoramica delle principali categorie di sensori di allarme esterno presenti sul mercato in base alla tecnologia.

DIFFERENZIAZIONE TIPOLOGIE DI SENSORE ALLARME: ESTERNO, SHOCK SENSOR O PER INTERNO?

Prima di tutto, i sensori d’allarme si differenziano in base all’area esterna o interna che proteggono e al compito che svolgono. 

Ecco la classificazione dei sensori d’allarme:

  • Sensori perimetrali. Proteggono il perimetro della tua casa mettendo in sicurezza gli esterni e le zone antistanti l’ingresso come giardini e terrazzi della casa.
  • Sensori a tenda. Utilizzati spesso davanti alle porte di ingresso e alle finestre, creano una barriera triangolare che rileva la presenza dell’intruso. Ideale per zone di ampiezza limitata.
  • Sensori per porte e finestre. Detti anche Shock Sensor, questi sensori vengono installati su infissi e porte per rilevare ogni tentativo di effrazione attraverso gli ingressi. Ad esempio, si attivano se qualcuno tenta di forzare le maniglie delle porte o cerca di rompere l’infisso.

SENSORE ALLARME ESTERNO: TECNOLOGIA INFRAROSSI O MICROONDE? 

I sensori per esterno possono utilizzare diverse tecnologie per rilevare l’intruso. Ecco le principali:

  • Sensori esterni ad infrarossi attivi. Il dispositivo si compone di due sottili colonne in comunicazione tra loro tramite raggi infrarossi. I raggi emessi creano una barriera invisibile che, qualora interrotta, fa scattare immediatamente l’allarme. 
  • Sensori per esterno ad infrarossi passivi. Sono dispositivi di facile installazione in grado di riconoscere le variazioni di temperatura ambientale all’interno dell’area protetta, rilevando tempestivamente il passaggio di una persona sospetta. 
  • Sensori perimetrali a microonde. Questi dispositivi sono in grado di creare una barriera sensibile attraverso l’emissione di onde elettromagnetiche ad alta frequenza. Difficili da sabotare, sono ideali per spazi ampi.
  • Sensori allarme a doppia tecnologia. Questi sensori combinano la tecnologia a microonde con quella a infrarosso. Sono infatti la naturale evoluzione dei sensori ad infrarosso passivo.

La scelta del tipo di sensore d’allarme dipende dalle caratteristiche specifiche della tua abitazione e dalle aree che desideri proteggere in modo più efficace. Assicurati sempre di valutare attentamente le tue esigenze di sicurezza prima di prendere una decisione.

SENSORE ALLARME ESTERNO CON FILI O SENZA FILI? 

Gli impianti d’allarme e i sensori esterni e interni che li compongono possono essere alimentati tramite cavi o a batterie. L’impianto può comunicare attraverso la linea telefonica o cavo LAN oppure in modalità wireless. 

Ecco le tipologie di sensore per esterno in base alla modalità di comunicazione e alimentazione: 

  • Sensori esterni wireless. Facili da installare, si tratta di sensori di allarme per esterno senza fili che non necessitano della rete elettrica per funzionare. Sono dotati infatti di batterie a lunga durata e collegati alla Centralina d’Allarme tramite rete WIFI domestica. Grazie all’assenza di fili, sono flessibili e semplici da installare. Ideali per spazi esterni, anche molto ampi. Inoltre, non è possibile sabotarli con il classico taglio dei fili. 
  • Sensori filari. Necessitano di una rete elettrica per funzionare. Richiedono quindi opere murarie o la predisposizione per l’impianto. Per questo, sono sconsigliati per proteggere giardini molto ampi, dove potrebbe mancare la corrente nei punti necessari per l’installazione. 

Scopri il kit Allarme con sensori per esterno di Verisure: calcola un preventivo online!

Scopri l’allarme con sensore esterno che ti garantisce protezione a 360°: calcola un preventivo online!

SENSORE DA ESTERNO E SENSORE DA INTERNO: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Le differenze tra sensori da esterno e da interno sono sia funzionali sia di design. 

I sensori perimetrali da esterno sono destinati alla protezione delle aree esterne di un appartamento o villa. 

Al contrario, i sensori di movimento da interno proteggono le zone interne. 

Di conseguenza, i sensori da esterno vengono installati all’aperto e per questo sono esposti a diversi rischi ambientali. Ad esempio: eccessivo caldo o freddo, forti piogge e venti, azioni di uccelli e insetti. Per questo, i sensori da esterno sono realizzati in materiali che resistono a qualsiasi condizione ambientale. 

QUAL È IL MIGLIORE SENSORE ESTERNO?

Il miglior sensore d’allarme per esterno è quello con fotocamera integrata, perché rende ancora più sicura ed efficace la tua barriera esterna. 

Grazie alla fotocamera integrata, questi sensori, oltre a rilevare la presenza dell’intruso, scattano una sequenza di foto dell’evento

Le foto dello scatto d’allarme permettono di comprendere cosa sta accadendo per scartare i falsi allarmi e identificare il ladro

Non solo: sono un dissuasore ancora più potente. Nessun ladro vorrebbe mai essere colto sul fatto da un antifurto, figuriamoci identificato da una fotocamera! 

Nella scelta di un sensore allarme esterno con fotocamera, presta attenzione alle caratteristiche tecniche e alla tecnologia. Il consiglio è quello di scegliere sensori senza fili con doppia tecnologia

Se vuoi aumentare ancora la sicurezza del tuo perimetro esterno, integra l’impianto d’allarme perimetrale con le telecamere di videosorveglianza da esterno. Si tratta della migliore soluzione per garantire una sicurezza totale.

KIT ALLARME PERIMETRALE CON SENSORE ESTERNO: COME FUNZIONA?

Un kit antifurto perimetrale funziona grazie ad una serie di sensori d’allarme per esterno connessi ad una Centralina.

Per capire nel dettaglio  come funziona un antifurto perimetrale conosciamo uno tra i più efficaci sul mercato: l’Allarme Perimetrale Verisure

COME FUNZIONA L’ALLARME CON SENSORE ESTERNO DI VERISURE

L’allarme perimetrale Verisure è un sistema di antifurto per esterno senza fili.  

È composto da sensori di movimento da esterno capaci di rilevare una presenza sospetta fino ad una distanza di 8 metri. 

Il  sensore d’allarme esterno di Verisure è wireless, con doppia tecnologia ad infrarossi e dotato di fotocamera. Ha un design all’avanguardia con obiettivo sigillato per resistere alle intemperie e al danneggiamento da piccoli animali. Grazie all’elevata tecnologia, distingue il movimento di animali domestici o agenti atmosferici da quello di una persona. 

I sensori e l’intero impianto per esterno di Verisure sono collegati alla Centrale Operativa Verisure H24. Il suo compito è quello di raccogliere i segnali di allarme provenienti dal sistema, scartare i falsi allarmi e intervenire tempestivamente in caso di pericolo accertato. 

Ma come funziona il sensore esterno dell’allarme Verisure in caso di pericolo?

  1. Il sensore allarme esterno rileva la presenza sospetta;
  2. Fa scattare immediatamente l’allarme e la fotocamera scatta 5 foto dell’evento; 
  3. Il segnale d’allarme e le foto vengono inviate in tempo reale alla Centrale Operativa Verisure;
  4. La Centrale Operativa verifica le immagini ed elimina i falsi allarmi; 
  5. Se è in corso un tentativo di intrusione, la Centrale Operativa interviene allertando le Forze dell’Ordine ed inviando in loco le Guardie Territoriali Giurate. 

L’antifurto perimetrale e i suoi sensori esterni d’allarme sono gestibili da remoto grazie all’App My Verisure. In questo modo, potrai avere sempre sotto controllo cosa accade all’interno e all’esterno della tua casa. Potrai infatti richiedere le immagini scattate dai sensori in qualsiasi momento. E in più gestire tutte le modalità di attivazione e disattivazione dell’allarme. 

COME SI INSTALLANO UN SENSORE ALLARME ESTERNO E UN KIT PERIMETRALE? 

L’installazione di un sensore allarme esterno e di un impianto perimetrale è molto delicata. Se possibile, ancora più delicata dell’installazione di un allarme da interno. 

Ampi spazi esterni, come giardini o terrazzi, nascondono moltissime insidie. I ladri sanno infatti sfruttare “le zone cieche” o la vegetazione stessa per mimetizzarsi ed agire indisturbati. 

Per un impianto d’allarme perimetrale davvero efficace, l’installazione non può essere delegata al “fai da te”. Potresti rischiare di installare o configurare in modo sbagliato i sensori da esterno e vanificare l’efficacia dell’intero sistema. 

Il consiglio è quindi quello di affidarsi ad installatori professionisti e certificati per l’installazione allarme

Con Verisure, l’installazione non richiede alcun costo extra. Viene effettuata professionalmente da Esperti di Sicurezza Verisure secondo normativa vigente e, se necessario, entro 24 ore dalla tua richiesta!

QUANTO COSTANO UN SENSORE D’ALLARME ESTERNO E UN  KIT ALLARME PERIMETRALE?  

Il costo di un impianto di allarme con sensori esterni può variare in funzione di diversi fattori. Per questo, non è sempre semplice individuare un range di prezzo il più possibile vicino alla realtà. Tra i costi c’è ovviamente da considerare anche l’installazione. Vediamo i principali parametri che definiscono il costo di un allarme perimetrale.

PREZZO SENSORI ALLARME ESTERNO: DA COSA DIPENDE?

Il prezzo dei sensori d’allarme esterno dipende dai bisogni della casa, giardino o terrazzo da proteggere. Quanti metri quadri devo coprire? Quali punti ciechi devo considerare? Quanti ingressi? 

Per questo motivo, il modo migliore per stabilire con certezza – e senza sorprese! – il costo di un kit d’allarme perimetrale con sensori per esterno è affidarsi ad Esperti di Sicurezza. 

I professionisti del settore analizzano la tua proprietà. Individuano i punti vulnerabili e stabiliscono il numero di  dispositivi di cui hai bisogno, di che tipo di impianto e il relativo prezzo. Tutto questo viene effettuato tramite un Sopralluogo Gratuito sul posto dell’immobile da proteggere.

La sicurezza non ha prezzo e per questo per noi di Verisure è molto importante offrire gratuitamente il Sopralluogo Tecnico e lo Studio di Sicurezza dell’immobile. Effettuato dagli Esperti di Sicurezza Verisure, il sopralluogo rappresenta uno step fondamentale per la progettazione di un impianto d’allarme esterno su misura e l’elaborazione di un preventivo personalizzato.

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: