Sensori di movimento: tutto quello che devi sapere

Vuoi dormire sonni tranquilli senza preoccuparti dei ladri? Scegli il sistema di allarme Verisure e i suoi sensori di movimento. Visita il blog e scopri di più sull’argomento.

0
Sensore di movimento interno

Un sistema di allarme non solo protegge i tuoi beni, ma ti permette anche di dormire sonni tranquilli. Come? Grazie ai sensori di movimento: si tratta di dispositivi ideati per rilevare alterazioni fisiche, ovvero variazioni di movimento o temperatura, nel perimetro protetto. Se il sensore rileva un intruso all’interno della proprietà, è progettato per inviare la sequenza di immagini alla Centrale Operativa, dove queste vengono analizzate e verificate dagli esperti di sicurezza che, qualora fosse necessario, avvertiranno tempestivamente le Guardie Giurate e le Forze dell’Ordine.
È importante sottolineare che Verisure, leader nel settore della sicurezza, tutela la privacy di ogni suo cliente. Le immagini, infatti, rimangono registrate nel Centro di Elaborazione Dati di Verisure, quindi a disposizione sia del cliente che delle Guardie Giurate ma, allo stesso tempo, protette da eventuali attacchi di malintenzionati. Scopriamo quali sono le tipologie dei sensori di movimento Verisure.

Calcola un preventivo per il tuo Allarme

Sensore perimetrale

Per rafforzare la protezione degli ambienti esterni, Verisure ha studiato il nuovo allarme perimetrale, sistema capace di rilevare qualsiasi movimento e, soprattutto, di scattare foto anche di notte. Questa tipologia di sensore ti permette di dormire sonni tranquilli: sorveglia infatti il perimetro della tua proprietà, permettendoti di riposare senza pensieri. Il nuovo antifurto perimetrale dispone di un doppio sensore di movimento a infrarossi e rilevazione a 90 gradi, caratteristica che gli permette non solo di ridurre i falsi allarmi, ma anche di renderlo un prodotto estremamente preciso. Lo scatto d’allarme, infatti, avviene se i due sensori rilevano contemporaneamente una presenza sospetta. Non dovrai neanche preoccuparti delle condizioni ambientali: questo prodotto è infatti pensato per resistere alla polvere, al vento, alla pioggia e dispone inoltre di una protezione per impedire a insetti e uccelli di danneggiarlo.

Sensore per porte e finestre

Questo tipo di sensore è di fondamentale importanza: rileva, infatti, il ladro prima che entri all’interno della casa o dell’attività commerciale. Il sensore per porte e finestre protegge quindi gli accessi della tua proprietà grazie ad un avanzato filtro di vibrazioni ambientali, capace di differenziare le azioni della natura da quelle causate dai malviventi. In caso di intrusione, il sistema di shock sensor attiverà l’allarme e le Guardie Giurate interverranno prontamente.

Sensore di movimento per interno

Questi sensori sono pensati per proteggere l’interno della tua casa o del tuo esercizio commerciale: vengono infatti posizionati nelle aree più delicate della proprietà, come la porta d’ingresso, i corridoi e dove sono nascosti gli oggetti preziosi. Nel caso in cui venga rilevata la presenza di un intruso, viene immediatamente inviato un segnale per attivare l’allarme e dare inizio così al protocollo di sicurezza della Centrale Operativa. I sensori di movimento Verisure, sono dotati di una fotocamera a colori, in grado quindi di restituire alle Guardie Giurate delle immagini precise e dettagliate, che verranno verificate in appena 60’’.

Per avere una protezione maggiore, ZeroVision è il prodotto che fa al caso tuo: si tratta di un fumogeno che riempie l’ambiente di un denso fumo, pensato per impedire la visibilità ai malviventi in appena 45’’. Questo sistema blocca il ladro e lo costringe alla fuga, nel frattempo le Guardie Giurate e le Forze dell’Ordine saranno state allertate e giungeranno nella tua proprietà nel minor tempo possibile.

0