[TEST] Quanto è sicura la tua casa? Fai il nostro test e scoprilo in 3 minuti!

Quante volte ti sei chiesto “ma la mia casa è davvero sicura da ladri e rapinatori?” “Le mie porte e finestre sono vulnerabili ai topi d’appartamento?” Ecco un test rapido e gratuito per iniziare a scoprire quanto è sicura la tua casa!

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito

Scopri quanto è sicura la tua casa con questo quiz. Al termine del test, verifica il tuo punteggio e confrontalo con la Scala di Rischio sotto!

Complimenti per aver completato il test “Quanto è sicura la tua casa”! Visualizza il tuo punteggio cliccando l’apposito bottone e confrontalo con la Scala di Rischio qui sotto:

< 6 punti: PERICOLO! ALTO RISCHIO DI FURTI!
La tua casa ha un livello di sicurezza davvero troppo basso: installa al più presto misure di sicurezza!
Puoi cominciare dalle misure di protezione passiva come una porta blindata e le grate alle finestre ma fai attenzione perché se un ladro riesce a superarle, non hai modo di intervenire! Ti consigliamo di approfondire lo Studio di Sicurezza della tua casa con un sopralluogo da parte di un Tecnico Esperto che saprà consigliarti i mezzi migliori per rendere invisibile la tua casa ai ladri!

7 – 10 punti ATTENZIONE! RISCHIO MEDIO-ALTO DI INTRUSIONI
La tua casa è ancora troppo vulnerabile a ladri e rapinatori: potenzia la tua sicurezza!
Sapevi che in 1 caso su 2 i topi d’appartamento entrano scassinando la porta d’ingresso e nel 45% dei casi si intrufolano dalle finestre? Aumenta la sicurezza della tua casa con un sistema allarme che garantisca un intervento immediato in caso di pericolo con un dispositivo come il nebbiogeno o fumogeno. Puoi calcolare un preventivo gratuito e senza impegno qui.

11 – 14 punti: BENE MA NON BENISSIMO: RISCHIO MEDIO DI FURTI
Manca ancora qualcosa per essere completamente invisibile ai ladri. Se hai installato un sistema di allarme hai fatto un’ottima scelta ma attento, non tutti gli antifurti sono uguali! Sapevi che il tempo medio di un’intrusione è appena 10 minuti? Per questo serve un allarme attivo cioè capace di intervenire in tempi rapidissimi. Questo può essere assicurato dal collegamento ad una Centrale Operativa h24 che gestisce l’evento entro 60 secondi e interviene attivando un fumogeno capace di mettere in fuga i ladri in 45 secondi, come ZeroVision.

> 14 punti: OTTIMO, LA TUA CASA È SICURA!
Non dimenticare però le buone abitudini di sicurezza. Attiva sempre il tuo allarme, anche quando sei in casa con la modalità perimetrale perché in 1 caso su 5 i ladri si introducono anche con la famiglia in casa. Ecco una rassegna di buone pratiche di sicurezza.

COME SCOPRIRE QUANTO È SICURA LA TUA CASA: IL SOPRALLUOGO O STUDIO DI SICUREZZA

quanto è sicura la tua casa - donna inserisce l'allarme prima di uscire

Il nostro test di sicurezza della casa è un primo passo importante per capire se sei a rischio furti e se hai bisogno di installare misure di protezione.

Il secondo step per un’analisi davvero completa del rischio di furti nella tua casa e l’individuazione delle misure di protezione di cui necessiti è il sopralluogo in loco da parte di un Tecnico Esperto. L’analisi degli accessi e della planimetria della casa insieme alle competenze di un Esperto di zona che conosce il livello di pericolosità del quartiere e le misure di sicurezza, sono fondamentali per capire come proteggersi al meglio.

Completa il tuo Studio di Sicurezza: richiedi qui il tuo sopralluogo gratuito e senza impegno

Vediamo quindi come funziona un sopralluogo.

Lo Studio di Sicurezza o Sopralluogo è una vera e propria analisi del rischio di furti in casa e delle azioni da intraprendere per proteggersi. È di assoluta importanza essere sempre aggiornati sul livello di sicurezza della propria casa, sapere sempre se c’è bisogno di installare o aumentare misure di sicurezza, quante e quali servono.

Uno Studio di Sicurezza di una casa o negozio prende in considerazione diversi fattori:

  • Zona di residenza. La casa si trova in una piccola città o in una grande metropoli? Quanti furti ci sono stati nell’ultimo anno? Quanto è sicuro il quartiere? Come sono l’illuminazione e il livello di transito nella zona?
  • Tipologia di casa. Villa o appartamento? Al piano terra, secondo o ultimo piano?
  • Accessi vulnerabili. Quante porte e finestre ci sono? Gli accessi danno direttamente su strada, in un condominio o strada privata? Ci sono giardini, balconi o terrazzi?
  • Planimetria della casa. In quante stanze un ladro può cercare il bottino? Quali sono le più vulnerabili?
  • Misure di sicurezza passive. Ci sono grate o inferriate alle finestre? C’è una porta blindata con serratura di ultima generazione?
  • Misure di sicurezza attive. È presente un sistema di allarme? L’allarme avverte di un pericolo solo tramite la sirena, invia notifiche ad un’App o, ancora meglio, è un allarme monitorato da Centrale Operativa h24?
  • Abitudini della famiglia. Quante persone interne e esterne hanno accesso in casa? Per quanto tempo la casa è vuota? Ci sono anziani o persone disabili che necessitano di particolari salvavita?

Tutti questi fattori insieme determinano il rischio di furto in casa e ognuno ha un peso diverso e fondamentale, come ci evidenziano infatti i dati sul modus operandi di un furto.

Consulta Le nuove statistiche 2020 – 2021 sui furti in casa.

Ogni casa è diversa cosi come ogni famiglia ha le sue abitudini. Non è possibile quindi definire a priori le misure necessarie né tantomeno il kit d’allarme migliore. Ecco perché i nostri Tecnici di Sicurezza effettuano un sopralluogo per valutare con occhio esperto tutti questi elementi e definire una configurazione di sicurezza personalizzata sulla specifica casa e sul cliente. Individuano quale tipologia di sensori d’allarme sono necessari, quanti ne servono, dove devono essere posizionati, come orientarli e di conseguenza stilano un preventivo personalizzato.

Hai bisogno di un allarme? Calcola ora il tuo preventivo gratuito