Vacanze di primavera: 3 mosse per non far capire ai ladri che non siamo in casa

Prima di partire per le vacanze di primavera e lasciare incustodita la nostra casa, prendiamo le giuste precauzioni per evitare che i ladri ci vengano a far visita

Primavera, tempo di vacanze e gite fuori porta alla scoperta di posti insoliti dove gustarsi un po’ di sano relax e staccare dal tram tram quotidiano. Lasciare la nostra casa incustodita diventa una necessità, ma prima di farlo è importante provvedere alla messa in sicurezza dei nostri beni.

Per prima cosa, proviamo a metterci nella mente di un ladro per capire come sceglie le sue vittime. Interviste e studi hanno messo in luce quanto sia facile per un ladro individuare la preda dopo aver studiato le sue abitudini.

I ladri possono notarci al supermercato, al bar, in farmacia, mentre passeggiamo spensierati. Per loro è facile capire se possiamo contare su uno stipendio decente e dunque se la nostra casa può diventare un buon bottino.

Il passo successivo è quello di seguirci fino alla nostra abitazione per studiare il quartiere in cui viviamo e stabilire una strategia priva di rischi.

Se stiamo partendo per le vacanze, possiamo adottare dei semplici accorgimenti per evitare di far capire ai ladri che non siamo in casa.

Prima di partire, avvisiamo solo persone di nostra fiducia, specie se la nostra assenza sarà prolungata. Chiediamo al nostro vicino di ritirarci la posta. I ladri guardano anche la cassetta delle lettere per capire se siamo in casa.

Se è possibile, lasciamo magari una luce o la televisione accesa. Possiamo affidarci in questo caso a dispositivi provvisti di timer, per fare in modo che l’accensione e lo spegnimento avvengano a intervalli regolari.

Se abbiamo il giardino, non dimentichiamoci di levare le erbacce, dandogli una sistemata prima di partire. Lasciare il giardino in disordine è un chiaro segnale della nostra assenza. Evitiamo quindi di rendere facile la vita ai malviventi.

Per metterci in viaggio senza il timore che la nostra casa venga derubata, uno dei maggiori fattori che funziona da deterrente per i furti è un buon sistema di allarme. Ricorrere per esempio a le telecamere di videosorveglianza per avere una visione chiara di tutto quello che succede in nostra assenza può aiutarci a prevenire il rischio di imbatterci in spiacevoli sorprese al nostro ritorno.